Ricerca tematica. L’interazione del peptide AEDL con il DNA

21.02.2020, 01:56

Il peptide AEDL negli esperimenti sulle colture cellulari si è affermato come uno strumento efficace che stimola i processi di rinnovamento cellulare e aumenta l’attività funzionale delle cellule epiteliali bronchiali. Il presunto bersaglio dell’azione del peptide è la molecola di DNA.

È stato condotto lo studio del legame del peptide con DNA ad alto peso molecolare in soluzioni di diversa forza ionica.

I metodi spettrali (spettrofotometria UV e dicroismo circolare) e idrodinamici (viscometria) hanno mostrato che il peptide AEDL forma un complesso con DNA in condizioni sperimentali, con basi azotate che partecipano al legame.

La natura dei cambiamenti spettrali nel DNA indica una possibile interazione del peptide AEDL con il DNA in una grande scanalatura nella posizione N7 della guanina senza senza una distorsione visibile della struttura a doppia elica.

Other news
05.03.2021

Più di 168 milioni di contagi e oltre 3.5 morti: dopo la comparsa del Covid 19, il mondo intero è alla disperata ricerca di una…

26.01.2021

Perché alcune persone vivono fino a 100 anni, e anche oltre 120, mentre altre muoiono giovani? Questa è una domanda che si pongono sia medici…

14.12.2020

I peptidi e le proteine svolgono un ruolo chiave in un grande varietà di funzioni biologiche. Per questo motivo sono sempre più utilizzati nella formulazione…

29.10.2020

Cosa sono i peptidi corti? I peptidi sono componenti cellulari che svolgono fondamentali funzioni biologiche, composti da sequenze di amminoacidi (residui). I peptidi corti sono…